Arriviamo al secondo appuntamento del campionato FC1 EuroSeries, di Esportseries.net

Nelle due settimane successive alla prima gara di Imola il team si è riunito e ha utilizzato tutte le energie disponibili per ottimizzare la preparazione, con risultati evidenti: tutti e 6 i piloti iscritti al campionato sono riusciti a prequalificarsi per disputare la gara. Un risultato degno di nota e frutto di un impegno magistrale da parte dei piloti

 

QUALIFICHE
Le qualifiche si preannunciano serrate e sul filo dei millesimi di secondo. Un Ottaviani non brillante durante le sessioni di qualifica (per sua stessa ammissione) si prende la settima posizione, mentre Costarelli si prende la quattordicesima posizione, davanti a Longo, che per sua sfortuna è incappato nell’intenso traffico che caratterizza queste sessioni.
Dietro di loro troviamo Pignataro diciottesimo, Sartoretto ventiquattresimo e De Pilla venticinquesimo.

Da sottolineare quanto questa sessione di qualifica sia stata serrata, con i primi quindici piloti racchiusi in un secondo di distacco

GARA
Come nello scorso evento, ci si aspettava una gara molto combattuta, confidando nel buonsenso dei piloti per evitare patatrac. Le aspettative sono state soddisfatte, anche se qualche piccolo inconveniente c’è stato e purtroppo, alcuni nostri piloti ne hanno fatto le spese.

La gara parte senza problemi di server e subito Pignataro riesce ad avere un ottimo scatto allo spegnimento dei semafori, guadagnando 3 posizioni. In curva 1 si verificano i primi errori: Di Stefano blocca il posteriore ed è costretto a tagliare sull’erba, centrando il nostro Longo, che una curva dopo verrà tamponato violentemente da Comaita. Pignataro viene toccato da Vaccari, che dopo essere stato tamponato da una vettura del team Nervosputnik, taglia la prima curva e rientra in pista non riuscendo ad evitare il nostro pilota. I danni riportati all’ala posteriore rendono la sua vettura molto complicata da gestire e ciò lo porta a degli errori che compromettono gravemente la sua gara.
Nessun problema, invece, per Costarelli, Sartoretto e De Pilla, che escono dal primo giro con un “bollettino di guerra” pulito. 

Il proseguo della gara si rivela abbastanza tranquillo e lineare, con qualche lotta nelle retrovie, per tutti tranne che per Ottaviani, che grazie a un magistrale primo giro si ritrova in quarta posizione, ingaggiando lotte con Turato e Trifilio. Verso metà gara il nostro pilota si ritrova addirittura sul gradino più basso del podio, complice il ritiro improvviso di Cesare Penco e mantiene la posizione grazie a una magnifica guida in difesa su un arrembante Turato. Purtroppo, però, a 4 giri dalla fine, un doppiato lo costringe a rallentare all’ultima curva e viene sorpassato, scendendo in quinta posizione e cercando disperatamente di recuperare un podio meritatissimo. Trifilio commette un errore e Turato si ritrova in crisi di gomme, ma questo non basta per regalare al pilota di Frosinone il terzo posto: termina infatti quarto dietro a Turato, con solo un decimo di distacco.

Dietro di lui giungono Costarelli nono e Longo, che all’ultimo giro viene ostacolato di nuovo da Comaita, in decima posizione.

Sartoretto chiude in sedicesima posizione una gara molto bella, condita da due overcut meravigliosamente riusciti e una gestione ottima delle gomme medie.

Pignataro termina diciassettesimo una gara sfortunata e De Pialla viene beffato all’ultimo da Comaita, che gli strappa la diciottesima posizione e lo fa chiudere diciannovesimo.

 

Una gara che ha finalmente valorizzato il talento dei nostri piloti, soprattutto di Ottaviani, che ha dimostrato di avere il passo per lottare nelle prime posizioni e che ha premiato l’impegno di tutto il team nell’assemblare un ottimo setup e nel trovare la strategia migliore per ogni pilota. Certo è che con qualche contatto in meno i risultati sarebbero potuti essere migliori, ma le corse sono queste e bisogna affrontarle anche con queste responsabilità.

Rinnoviamo il tifo per i nostri ragazzi e vi diamo appuntamento a giovedì 2 Maggio, per il terzo appuntamento sul circuito del nurburgring!

Qualifiche, Diretta ed interviste Piloti.

Condividi

Condividi questa novità con i tuoi amici!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: